Extension ciglia

Extension ciglia

Ciglia corte, diradate, troppo sottili e dritte sono il cruccio di tante donne che quotidianamente ricorrono a soluzioni di ogni tipo per ottenere uno sguardo intenso e da cerbiatta. Tuttavia, dobbiamo analizzare anche l’altra faccia della medaglia. I cosmetici waterproof non adeguatamente rimossi, infatti, possono peggiorare il problema, mentre le ciglia finte hanno un effetto decisamente poco naturale. La soluzione definitiva viene dagli Stati Uniti e sono le extension ciglia.

Extension ciglia: come si applicano

Le extension ciglia sono delle fibre sintetiche anallergiche, assolutamente flessibili, morbide ed elastiche che vanno ad infoltire le ciglia naturali. Composte da seta e finto visone, vengono applicate da una professionista una per una e fissate mediante una colla cosmetica resistente all’acqua.

Il trattamento, della durata di 1-2 ore, richiede occhi chiusi della cliente, comodamente seduta su una sedia o un lettino e prevede l’applicazione di circa 50-150 fibre dalla diversa curvatura, lunghezza e spessore. Fin da subito è possibile ottenere ciglia più folte e voluminose senza dover ricorrere al mascara.

Extension ciglia

L’effetto pressoché naturale, glamour oppure drammatico è conferito dalla tecnica utilizzata (3D, 4D o Russian Volume). Della durata di 2-3 mesi, le extension ciglia tendono a spezzarsi, per cui è bene effettuare dei ritocchi ogni 2-3 settimane per compensarne la caduta.

L’applicazione è indolore, ma nelle ore immediatamente successive al trattamento bisognerà fare attenzione all’acqua, al vapore, ai cosmetici e agli struccanti a base oleosa, perché potrebbero comprometterne la durata. Non è necessario l’uso di piegaciglia o di mascara, per evitare un ulteriore stress alle ciglia naturali.

Vantaggi e svantaggi delle extension ciglia

Le extension ciglia sono una soluzione pressoché definitiva per ottenere ogni giorno uno sguardo intenso, luminoso ed aperto, senza dover ricorrere a strumenti o cosmetici particolari.

Vedi Anche:  Energia rinnovabile, il ponte verso il futuro

Ciascuna donna potrà sentirsi perfettamente in ordine, anche a fine giornata senza la necessità dei classici ritocchi. Regalano un effetto molto naturale, a differenza invece delle ciglia finte e non richiedono l’utilizzo del mascara, che andrebbe invece ad appesantire lo sguardo.

Il risultato finale è frutto della scelta consapevole della cliente e del lavoro della professionista. Il costo dell’applicazione delle extension potrebbe inizialmente spaventare. Fino a qualche tempo fa, per il primo trattamento servivano 150-200 euro e circa 90 euro per il mantenimento. Oggi, invece, i prezzi si sono uniformati a causa della concorrenza, per cui è possibile acquistare un’applicazione anche a 50-80 euro e spendere 20 euro per i ritocchi. Ciò non vuol dire che la professionista non sia un’esperta nel suo lavoro o che utilizzi materiali di scarsa qualità.

Essendo realizzate in materiale anallergico, le ciglia sono perfettamente tollerabili dalla maggior parte delle donne. Tuttavia, qualcuna ha segnalato fastidi e pruriti dovuti ad un’allergia ai prodotti sintetici, nonché danni da un punto di vista estetico. Potrebbero infatti verificarsi dei problemi sull’evoluzione delle ciglia naturali che le renderebbero difficili da trattare e da modellare. Alla luce di ciò, si raccomanda sempre di informarsi preventivamente sul trattamento.

Come rimuovere le extension ciglia

La rimozione delle extension deve essere rigorosamente eseguita da una professionista, al fine di evitare danni alle ciglia naturali. Gli appositi remover impiegati non creano traumi nè fastidi agli occhi. Chiaramente, si tratta di prodotti di altissima qualità utilizzati con coscienza e calibrati in base alle esigenze di ogni cliente.

Chiudi il menu