Guida sulla Posa del Prato a Rotoli

Guida sulla Posa del Prato a Rotoli

La scelta del prato a rotoli permette di avere un giardino subito pronto in pochissimo tempo e, soprattutto, esteticamente perfetto. Tuttavia, per quanto facile e veloce da posare, è necessario ricordare che questo tipo di prato necessita di una preparazione dell’area di posa; vediamo di seguito quali sono i passaggi per una posa perfetta.

 

Pulizia della Base

Prima di procedere alla posa del prato a rotoli è necessario effettuare una pulizia del terreno sul quale questo andrà posizionato. Non si tratta solo di una pulizia meccanica, ma anche chimica.

 

Questo significa che oltre ad eliminare le erbe infestanti già presenti si dovrà effettuare un trattamento con diserbanti per eliminarne completamente le radici in profondità evitando così che le erbacce rinascano.

Questa procedura va effettuata un paio di settimane prima della posa; i tempi possono variare a seconda del tipo di infestante e del diserbante utilizzato per la sua eliminazione.

 

La Preparazione del Terreno

Anche questa fase può essere considerata di pulizia, ma non solo. Prima della posa, infatti, il terreno andrà fresato, rimuovendolo fino a raggiungere una profondità di circa venti centimetri.

 
prato a rotoli preparazione terreno
Preparazione del terreno.

Se vi trovate in presenza di terreni pesanti sarà necessario alleggerirli utilizzando della sabbia silicea.
Dovrete inoltre rimuovere le ultime radici, pietre, erbacce ed eventuali larve e insetti presenti.
Una volta completata questa operazione bisognerà ricompattare il tutto utilizzando un rullo che permetterà di rendere la base uniforme e regolare.

Una volta completata la concimazione si potrà stendere il rotolo di prato.
La posa non è per niente complessa ma è necessario porre attenzione a procedere con cautela evitando di calpestare eventuali zolle già posate.
Una volta ricoperta tutta l’area è necessario rullare il prato per una migliore distensione delle zolle.

concimazione prato
La concimazione.

Rifinitura e irrigazione delle zolle

Per un giardino perfetto è necessario procedere a semplici operazioni di rifinitura dopo aver completato la posa. In tal modo si potranno eliminare le zolle che fuoriescono dall’area del prato o eventuali sovrapposizioni tra zolle. 

irrigazione prato pronto
Irrigazione prato pronto.

La rifinitura va fatta con attenzione utilizzando delle forbici o un taglierino.
Per quanto riguarda l’irrigazione è necessario specificare che se il prato da posare è molto ampio può essere utile effettuare una prima irrigazione anche se non si è completata la posa; l’erba del prato a rotoli, infatti, tende a seccare facilmente prima della formazione delle radici.

Pertanto, in caso di prati superiori a circa 70 metri quadrati, meglio procedere con irrigazioni in più step in modo tale da avere la sicurezza di una perfetta presa del prato e una maggiore durata nel tempo.