Manutenzione Aree Verdi: In Cosa Consiste?

Manutenzione Aree Verdi: In Cosa Consiste?

La manutenzione aree verdi, per essere eseguita in modo adeguato, deve prevedere delle operazioni ben precise al fine di trattare e tutelare al meglio ogni tipologia di territorio. Tale procedura deve includere:

• il taglio degli alberi con fusto alto;
• la potatura di siepi ed alberi;
manutenzione ordinaria e straordinaria di viali e siepi;
controllo, trattamento e prevenzione delle possibili malattie che colpiscono la vegetazione;
installazione e manutenzione di impianti di irrigazione;
trattamenti urgenti sui vegetali e sugli alberi affetti da malattie;
• raschiatura dei prati
operazioni di concimazione e interventi per debellare la presenza di parassiti.

Perché scegliere la Manutenzione Aree Verdi?

Per far sì dunque che le aree verdi godano di ottima salute è fondamentale che gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria siano eseguiti con cadenza regolare, la quale deve essere programmata con costanza al fine di controllare con frequenza le condizioni dei parchi e delle aree verdi.

Con un accurato monitoraggio infatti è possibile stabilire le condizioni di questi territori ed effettuare, se necessario, un intervento immediato. Le procedure di manutenzione aree verdi vengono effettuate attraverso strumenti appositi all’avanguardia che possono essere manovrati ed utilizzati unicamente da mani esperte.

lavoro manutenzione aree verdi
Lavoro manutenzione aree verdi

Le competenze e la professionalità sono dunque alla base di una manutenzione aree verdi regolare e valida per garantire ai clienti la buona riuscita dell’intervento. La ditta specializzata nei trattamenti degli spazi verdi assicura ai clienti dei risultati eccellenti e mette a disposizione un piano specifico delle operazioni da eseguire in base alla tipologia del territorio e alle sue condizioni per far sì che risulti perfetto e vivibile durante tutti i mesi dell’anno.

Gli specialisti sono dunque pronti ad intervenire grazie ad una vasta gamma di strumenti e macchinari necessari per portare a termine un servizio efficace e di alto livello come tagliaerba elicoidali e rotanti, pale caricatrici, trattamenti diserbanti, macchine per l’idrosemina e molto altro. Il team di specialisti è a disposizione dei clienti per offrire tutta la consulenza necessaria e stabilire il trattamento più adeguato.

 

Manutenzione aree verdi ordinaria e straordinaria

  • Erba giardino senza manutenzione?

Prima di procedere con le operazioni di manutenzione aree verdi, i professionisti del settore effettueranno un controllo ben preciso per scongiurare il rischio di spiacevoli inconvenienti e considerare con attenzione le caratteristiche di ogni vegetale in modo che la potatura vada a migliorarne lo sviluppo.

Anche gli alberi vengono esaminati con estrema attenzione per evitare che i rami sporgano troppo rappresentando un rischio per le persone e prevenirne la caduta. La crescita degli arbusti viene costantemente monitorata per assicurarsi che lo sviluppo proceda in modo adeguato e per donare un tocco più ordinato agli ambienti.

 

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria aree verdi, questa operazione viene eseguita ogni settimana e consiste nell’eliminazione delle erbacce, annaffiatura delle piante, pulizia dei viali, rimozione di foglie morte e residui di erba.

 

La manutenzione straordinaria invece prevede operazioni che vengono eseguite di tanto in tanto e che richiedono maggiore impegno come la potatura degli alberi ad alto fusto, la cura del prato, la rigenerazione delle aree vuote, l’allestimento delle aiuole in cui vengono collocate piante e fiori di stagione. Un’altra procedura molto rilevante è l’arieggiamento del prato, che consiste nell’incisione dello strato erboso per stimolarne lo sviluppo e agevolare l’ossigenazione.

 

La manutenzione aree verdi comprende infine il restauro di giardini antichi, i quali richiedono procedure piuttosto delicate che devono essere eseguite da tecnici specializzati i quali sono ben informati sulle tempistiche in cui effettuare gli interventi con l’intento di valorizzare edifici e strutture circostanti per ottenere un’area ben curata e raffinata.

 
Vedi Anche:  Pianta di mimosa: come prendercene cura?