You are currently viewing Igienizzazione Ambientale
  • Tempo di lettura:4 mins read
  • Categoria dell'articolo:Norme e Info Utili

Igienizzazione Ambientale

La pandemia che ha caratterizzato la vita di tutti nell’ultimo periodo ha messo in evidenza alcuni aspetti del vivere quotidiano che sono poi stati modificati e migliorati sensibilmente. Tra questi l’igienizzazione degli ambienti e, più nello specifico, di tutti i luoghi di lavoro di tempo libero.

La sanificazione di questi posti dovrebbe essere un’abitudine a prescindere, ma, a maggior ragione, dopo l’emergenza Covid, sono state emanate disposizioni di legge specifiche in merito. Ora vi sveliamo alcune curiosità in merito a questo servizio, ma prima vi ricordiamo che, per richiedere un intervento professionale di igienizzazione ambienticonsigliamo di rivolgersi al nostro portale di riferimento roma-servizi.it, in grado di garantire un consulenza personalizzata e sicura, grazie a tecnici esperti e soluzioni innovative.

Igienizzazione Ambienti

L’igienizzazione degli ambienti di lavoro e non, significa ridurre in modo importante la possibilità che avvengano contagi o contaminazioni e vuol dire anche garantire spazi più salutari in cui si migliorano sensibilmente le condizioni di lavoro e si incrementa la produttività. L’aspetto principale è quello di affidarsi a specialisti della pulizia professionale e dell’igienizzazione. Questa è la garanzia migliore per avere la certezza di un lavoro realizzato in modo efficace e puntuale. Esistono protocolli imposti dal DCPM del 26 aprile 2020 per il contenimento dei contagi da Covid 19 negli ambienti di lavoro. Tra questi obblighi è prevista appunto la sanificazione quotidiana degli spazi di lavoro.

L’igienizzazione prevede una pulizia puntigliosa e accurata di tutte le superfici con la rimozione dello sporco grazie all’utilizzo di strumenti e macchine detergenti professionali. Queste operazioni sono propedeutiche alla fase successiva che prevede una vera e propria sanificazione e disinfezione delle superfici grazie all’utilizzo di prodotti adatti e di tecniche di intervento che variano a seconda dell’area da trattare. Solitamente si procede con l’applicazione di prodotti disinfettanti che hanno una concentrazione che varia a seconda degli ambienti da igienizzare.

L’intervento deve comprendere non solo le superfici perimetrali come pavimenti, finestre, pareti e porte, ma anche oggetti di utilizzo comune e frequente come scrivanie, sedie, computer, tastiere e mouse. L’importante è la riduzione sensibile della carica batterica presente in ciascuna superficie. Naturalmente per effettuare queste operazioni gli operatori devono essere dotati di dispositivi di protezione individuale (DPI) che, una volta concluso l’intervento, saranno poi smaltiti secondo la normativa di riferimento.

Vedi Anche:  Scala Antincendio: la normativa

Sarebbe buona norma effettuare una pulizia ordinaria dei luoghi di lavoro almeno due volte al giorno attraverso l’utilizzo di panni e soluzioni disinfettanti che abbiano una percentuale di alcol etilico che arrivi al 70%. Naturalmente ogni superficie va trattata in modo specifico e approfondito a prescindere dal suo utilizzo quotidiano. Non deve essere tralasciato nulla. Se poi all’interno di un ufficio o di un ambiente di lavoro c’è il sospetto che sia presente una persona affetta da Covid 19, o se è stato poi accertato il contagio, è necessario intervenire con una sanificazione approfondita degli ambienti secondo quanto previsto dalle norme vigenti in materia (circolare 5443 del Ministero della Salute). In questi casi è prevista la pulizia con acqua e sapone a cui seguirà il trattamento con ipoclorito di sodio diluito allo 0,1% e con alcol etilico al 70%.

Igienizzazione dei locali

Fondamentale diventa l’igienizzazione di luoghi di lavoro o dove sono presenti persone, cibi e bevande, per questo garantire un tale servizio da virus e batteri, per tutti quegli ambienti critici, come uffici, banche, hotel, bar e ristoranti, retail e facility companies.

Ogni ambiente, soprattutto nella delicata situazione sanitaria che stiamo vivendo, necessita di una sicura e accurata sanificazione e igienizzazione, specialmente nei luoghi di convivenza ad alta densità, dove è più alto il rischio di contaminazione ambientale, a causa dell’elevata presenza di germi e batteri presenti. Proprio per questi motivi, è necessaria una prevenzione e un controllo costante per l’eliminazione dei microrganismi patogeni e dannosi.

Sarà poi opportuno sempre affidarsi a ditte esperte e certificate, in grado di offrire una rapida e tempestiva risposta professionale di igienizzazione, secondo le ultime direttive in materia di sicurezza e igiene, così da soddisfare ogni esigenza.

Vedi Anche:  Rito Abbreviato: Quando Conviene?

Ogni tecnico certificato e qualificato dispone degli elementi di protezione necessari per svolgere attività di disinfezione, sanificazione e igienizzazione ottimale degli ambienti e delle strutture in modo sicuro ed efficace.